Menu
Carrello 0

Mangia come Tom Brady e Gisele Bündchen nel 2016!

Tom Brady, il famoso quarterback dei vincitori del campionato NFL, New England Patriots, e Gisele Bündchen, la top model più pagata al mondo, sono molto attenti al mangiar bene e sano. Non c'è da sorprendersi che due star del loro calibro abbiano assunto un cuoco personale che ha studiato la nutrizione su base vegetale. Il suo nome è Allen Campbell ed è stato recentemente intervistato da Boston.com sul suo background e su quello che cucina per Tom e Gisele e per i loro figli piccoli tutti i giorni.
Secondo l'intervista, i pranzi e le cene sono tra le più stravaganti, così come gli spuntini per i bambini (ad esempio, dei ‘rotolini di frutta’ con Spirulina essiccata, con le sue proprietà anti ossidanti e anti infiammatorie naturali). Allen rivela che l'80% di ciò che prepara sono verdure e che usa solo ingredienti freschi e biologici. Nonostante i piatti composti di verdura possano sembrare salutari ma poco saporiti, il menu di Campbell composto da veggie sushi, ciotole di quinoa e lasagne raw sembra decisamente accattivante e delizioso.

Per iniziare con una marcia in più e cercare di mangiare bene nel 2016, Allen ci da un po' di utili consigli su cosa cucinare e cosa evitare, ricalcando la dieta preferita di Tom a e Gisele.

Sii Fresco!

"L'80% di ciò che Tom e Gisele mangiano sono verdure fresche”. Risponde così il cuoco delle due star, “Se un ingrediente non è biologico, non lo uso. E i cereali devono essere necessariamente integrali: riso, quinoa, miglio, fagioli!”.

No ai cibi ad alto contenuto di zuccheri!

"Tom ha recentemente espresso un parere negativo su Frosties (cereali, NdR) e Coca-Cola, rendendoli dei “fuori moda”. Mi piace che lo abbia fatto. Lo zucchero è la morte delle persone".

Integrazioni salutiste, sale ed olio moderatamente!

"No zucchero bianco. No farina bianca. No gluttammato”, continua a raccontare Campbell, “Uso normalmente olio a crudo, ma non cucino mai con l'olio di oliva, solo con olio di cocco. Io uso solo sale rosa dell'Himalaya e non uso mai il sale iodato".

Scegliere la leggerezza!

"Tom non mangia solanacee, perché non sono anti-infiammatorie. Quindi niente peperoni, funghi o melanzane. Pomodori non continuamente, ma solo una volta al mese. Sono molto cauto con i pomodori, visto che causa infiammazione".

Qualche altro NO!

"No caffè. No caffeina. No funghi. No latticini ".

Frutta con moderazione!

"I bambini mangiano frutta. Tom, non tanto, solo qualche banana nei frullati".

Tratto liberamente da vogue.com


Condividi il post



← Vecchi Post Nuovi Post →