Menu
Carrello 0

Perché è importante il ferro?

Il ferro è molto importante per l’organismo umano in quanto favorisce la produzione di emoglobina, (la proteina che trasporta l’ossigeno alle cellule), di mioglobina e di collagene. Inoltre il ferro è indispensabile per i processi di respirazione cellulare e per il metabolismo degli acidi nucleici. La carenza di ferro, che causa al corpo umano diversi problemi come l’anemia, rende infatti gli individui debilitati, affaticati e nervosi, si riscontra maggiormente nelle persone che seguono una dieta vegetariana o vegana.
 Come si fa dunque a “lottare” contro la carenza del ferro?

Tra gli ingredienti che contengono ferro c’è la Spirulina che è particolarmente consigliata come supporto a chi soffre di anemia intesa in questo caso come carenza di ferro. La Spirulina è un alimento 100% naturale e 100% biologico, costituito semplicemente da colonie di Arthospira maxima e Arthrospira platensis, microorganismi appartenenti alla famiglia delle cosiddette alghe verdi-azzurre. Pochi grammi di Spirulina riescono infatti a soddisfare l’intero fabbisogno quotidiano di ferro di una persona, questo perché è la fonte più abbondante di ferro. Oltre a una alta concentrazione di ferro, la Spirulina è composta da Vitamine (A, E e quelle del gruppo B), sali minerali (calcio, magnesio, ferro, potassio, zinco) e dagli 8 aminoacidi essenziali. Ecco perché la Spirulina viene definito un superfood: contiene infatti tutto ciò di cui il corpo umano necessita per le proprie funzioni.

Oltre alla Spirulina altri alimenti che contengono ferro sono i legumi: ceci, fagioli, fave, lenticchie, piselli.

I legumi appartengono alla famiglia delle leguminose. Possono essere consumati come alimenti freschi, secchi oppure surgelati. I legumi sono una fonte importante di proteine, hanno una discreta quantità di sali minerali, ma contengono soprattutto ferro. Inoltre i legumi hanno un forte potere saziante: quando si prepara un piatto a base di legumi, si parla di piatto unico, dal momento che procurano all'interno del nostro organismo la sensazione di pienezza.

Un altro alimento consigliato è la quinoa: può essere consumata nello stesso modo in cui si consuma comunemente un cereale, macinata o in farina, ma, a differenza degli altri cereali, durante il processo di lavorazione non perde alcune delle sue importanti proprietà nutrizionali. La quinoa è molto ricca di ferro, più degli spinaci, ecco perché è un alimento altamente consigliato. 

 


Condividi il post



← Vecchi Post Nuovi Post →