Menu
Carrello 0

Fettuccine Vegane di San Patrizio

Abbiamo colto l’occasione del giorno di San Patrizio per preparare un piatto-tributo all’Irlanda, in cui comparissero i suoi colori caratteristici: il verde e l’arancio. Ringraziamo StaffettaInCucina per il graditissimo contributo!

Tempo di preparazione: 1 oretta (più il tempo di riposo)

Difficoltà: facile

Ingredienti (per 4 persone)

1 confezione di Tagliatelle con Spirulina
2 peperoni rossi grandi
1 confezione di panna di soia
sale
10 g di semi di sesamo
10 g di pistacchi

Lava i peperoni rossi, tagliali a metà, privali dei gambi, dei semi e delle parti bianche. Poni i peperoni in una teglia da forno rivestita con abbondante carta argentata con la pelle verso l’alto, e cuocili in forno statico per 35 minuti circa a 200°C. Una volta ben cotti, estraili dal forno e sigillali dentro la carta argentata in modo che il vapore acqueo rimanga all’interno. In questo modo, una volta freddi, è molto più facile spellarli. Prepara il gomasio tostando i semi di sesamo in padella finché non sentite che sprigionano un profumo caratteristico. Trasferiscili in un mortaio insieme ad 1 g di sale fino e riducili in polvere. Prendi i pistacchi e, se sono provvisti della cuticola marrone, sbollentali per 1 minuto in acqua calda, così da eliminarla. Riduci anch’essi in granella nel mortaio e poi aggiungi gomasio q.b. Avrai così prodotto un grana vegan verde (quello classico si fa invece con mandorle e anacardi). Porta a bollore una pentola di acqua salata e cala la pasta. Intanto frulla le falde di peperone prive della pelle con panna di soia q.b. e un pizzico di sale. Il sugo deve risultare dolciastro. Scola la pasta, condiscila con la crema ai peperoni e servi con abbondante grana ai pistacchi.

Condividi il post



Nuovi Post →