Menu
Carrello 0

Torta della nonna vegana

La torta della nonna in versione vegana è un successo: delicato e soffice, delizierà i palati di tutti, piccoli e grandi. Un dolce semplice e gustoso da realizzare senza l’utilizzo di uova, burro e latticini, ingredienti tutti vegan!  Il segreto di questa torta, genuina, sono i due strati di pasta frolla con un cuore di crema al suo interno!



Tempo di preparazione: 15 minuti
Tempo di cottura: 30 minuti

Difficoltà: media

Ingredienti per la frolla

400 g di farina 00
150 g di margarina o in alternativa olio extravergine d’oliva
60 g di latte di soia
100 g di zucchero di canna
1/2 cucchiaino di lievito
1 limone (la scorza grattugiata)
1 pizzico di sale

Ingredienti per la crema

300 g di latte di soia
2 cucchiai di fecola di patate
Una scorza di limone
60 g di zucchero di canna
4 g di Spirulina Pura Biologica Italiana

Preparazione

Iniziate a preparare la crema pasticcera inserendo in una terrina la fecola di patate, la scorza di limone, lo zucchero e la Spirulina tritata finemente (altrimenti scioglietela in una tazza con poche gocce d’acqua e dopo averla leggermente stemperata e aver aggiunto gradualmente altra acqua, si scioglierà completamente) e aggiungete poco alla volta il latte, fino a portarlo a ebollizione. Cuocere a fuoco basso per circa 3-4 minuti mescolando continuamente con una frusta. Lasciate raffreddare.

Ora iniziate la lavorazione della pasta folla: setacciate la farina e disponetela a fontana, mettete al centro la margarina o l’olio, lo zucchero, la scorza del limone grattugiata, il sale e il lievito. Iniziate a lavorare gli ingredienti con le mani o con una frusta. Se l’impasto non dovesse essere liscio aiutatevi con il latte di soia fino a renderlo liscio e omogeneo. 
Lavorate il composto finché non si formerà una palla, avvolgetela nella carta velina e fatela riposare in frigo per 30 minuti.

Stendete l’impasto e formate due dischi un pochino più grandi della tortiera. Disponete il primo strato nella tortiera a cerniera, riempite questo primo strato con la crema e ricopritela con l’altro disco di pasta frolla. Forate l’impasto con la forchetta e poi inserite la torta nel forno per 40 minuti a 170°.

Prima di servirla ricopritela con zucchero a velo. 


Condividi il post



← Vecchi Post Nuovi Post →